Rinnovo Dominio

Rinnovo Domini Siti Web

Il rinnovo del domino è un'operazione fondamentale da effettuare poiché aiuta a tutelare e mantenere la propria identità in rete ed assicurare un servizio di prima qualità.

Per questo motivo è essenziale che il rinnovo venga effettuato il prima possibile, così da evitare disattivazioni indesiderate. Rimandare il rinnovo all'ultimo giorno è un rischio inutile perché, anche rinnovando in anticipo, la data di scadenza dell'anno successivo non cambierà, ma rimarrà quella originaria.

Quando si acquista un nome a domino si sottoscrive una registrazione valida per uno o due anni. Allo scadere di tale periodo, qualora si voglia ancora mantenere lo stesso l’indirizzo associato al proprio spazio Web, è necessario procedere con il rinnovo. Acquistare un dominio, infatti, non significa diventarne il proprietario, ma semplicemente “affittare” per un periodo di tempo, un nome al quale sul Web corrisponderà ad esempio il nostro sito Internet.

Generalmente quando si avvicina il termine di validità, il provider invia delle ripetute mail, a distanza di giorni l’una dall’altra, per ricordare dell’imminente scadenza. Il Registrante è tenuto a rinnovare entro la data prestabilita il nome a dominio. Qualora ciò non avvenisse, il dominio perderà il suo stato di OK o Active per passare nello stato di Pending, per un periodo di tempo che va sotto il nome di Grace Period. In quest’arco temporale è possibile tentare il recupero del proprio nome a dominio. Terminato anche il “periodo di grazia” il nome a dominio diverrà nuovamente disponibile e potrà essere acquistato da chiunque, anche da eventuali concorrenti.

È proprio per questa ragione che è bene sempre rinnovare il nome a dominio entro i tempi prestabiliti. Inoltre, bisogna ricordare che durante il periodo di Redemption il nome a dominino non potrà essere utilizzato: ne conviene che il sito Web non potrà essere raggiungibile, con conseguente perdita di contatti a discapito del business aziendale.