My Pec - GigaPec - PEC

My pec - GigaPec per Privati ed Aziende

My Pec, MyPec.eu, Gigapec e PEC sono il formato di posta PEC per quelle caselle che non sono abbinate ad un dominio. Ma andiamo con ordine.

Cos'è la Posta certificata?

La Posta Elettronica Certificata è lo strumento che attribuisce ai messaggi di Posta Elettronica il valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dalla normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68). 

PEC con sconti del 25%
Vuoi un preventivo gratuito o solo qualche informazione in più? Contattaci

Che differenza c'è tra una PEC ed una casella di posta ordinaria?

Le differenze sono poche ma sono importanti. La PEC dà la certezza a valore legale dell'invio e della consegna della mail al destinatario (o della mancata consegna). Inoltre, grazie a particolari protocolli di sicurezza, è in grado di garantire la certezza del contenuto non rendendo possibile nessun tipo di modifica nè al messaggio nè agli eventuali allegati. Ecco perchè ha valore legale. Ricordiamo che è possibile scegliere una pec che ha come nome DNS my pec (mypec.eu), gigapec o pec.

A chi serve?

Tutti possono farsi una casella di posta. E' un servizio rivolto a PrivatiAziende ed Enti Pubblici che desiderano evitare code e spese per l'invio delle raccomandate, snellire la gestione di posta cartacea e semplificare i rapporti con clienti e fornitori, consentendo un notevole risparmio sia in termini economici che di tempo.

My Pec, Gigapec e PEC

A ciascuna casella sono associati uno o più indirizzi di posta elettronica necessari per identificare il destinatario. Questi hanno la forma nomeutente@dominio, dove nomeutente è un nome scelto dall'utente o dall'amministratore del server, che identifica in maniera univoca un utente (o un gruppo di utenti), e dominio è un nome DNS. Il nome DNS può essere mypec.eu, gigapec.it o pec.it, e questo dipende dalla scelta personale che si effettua nel momento dell'acquisto del servizio.

Puoi spiegare meglio il concetto di valore legale?

Certo. E' semplicissimo. Il termine "Certificata" di PEC si riferisce al fatto che il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.
Quindi, entrambi i gestori certificano con le proprie "ricevute" che il messaggio è stato spedito, è stato consegnato (o non consegnato), non è stato alterato. Inoltre, viene anche certificato l'orario esatto della spedizione del messaggio.

E se smarrisco le ricevute?

Come abbiamo già detto, in ogni avviso inviato dai gestori è inserito anche un riferimento temporale che certifica data ed ora di ognuna delle operazioni descritte. I gestori inviano avvisi anche in caso di errore in una qualsiasi delle fasi del processo (accettazione, invio, consegna) in modo che non possano esserci dubbi sullo stato della spedizione di un messaggio. Nel caso in cui il mittente dovesse smarrire le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata dal gestore per 30 mesi, consentirà la riproduzione delle ricevute stesse con lo stesso valore giuridico.

Come utilizzare il servizio?

Per utilizzare il servizio si deve disporre di una casella di PEC presso uno dei gestori autorizzati. La pubblicazione dell'elenco dei gestori autorizzati e quello della Pubblica Amministrazione, la vigilanza e il coordinamento nei confronti dei gestori e della Pubblica Amministrazione è demandata all'Agenzia per l'Italia digitale

Dal punto di vista dell'utente, una casella di posta elettronica certificata non si differenzia da una casella di posta normale; cambia solo per ciò che riguarda il meccanismo di comunicazione sul quale si basa la PEC e sulla presenza di alcune ricevute inviate dai gestori PEC al mittente e al destinatario. L'utente destinatario non visualizza l'e-mail del mittente, ma un messaggio automatico generato dal gestore di posta del mittente, che contiene due allegati: la e-mail "originale" del mittente con relativi allegati, e un file .xml (file di testo o apribile tramite software) con le stesse informazioni della notifica di invio trasmessa al mittente (ID del messaggio, luogo data e ora di invio, e dati di intestazione quali e-mail del destinatario tipo PEC / non-PEC, oggetto). Quindi con i nomi my pec (mypec.eu), gigapec e pec possiamo creare velocemente ed economicamente la nostra pec senza acquistare un dominio ed attivarla su quest'ultimo.

Alcune caratteristiche delle nostre PEC:

1GB di spazio con traffico ILLIMITATO
Dimensione massima del messaggio 100MB
Accesso dai più comuni client di posta (Outlook, Outlook Express, Thundebird, etc.) e via web
Antivirus ed Antispam

Il servizio Pec è disponibile:

  • • Per i domini registrati con noi nella forma: nomecasella@pec.nomedominio.xxx
  • • In singole caselle (non abbinate a dominio) tipo @pec.it, @gigapec.it, @mypec.eu
  • • In soluzioni personalizzate per la certificazione di caselle su domini registrati con altri Provider.

 
Interessante è anche il il servizio Business Mail che è l'evoluzione del servizio e-mail ordinario.
Vuoi un preventivo gratuito o solo qualche informazione in più?
Contattaci


Condividi la pagina nel tuo social preferito: